La passione del Che e Fidel per i Rolex La passione del Che e Fidel per i Rolex

Chissà se Ministro dell’Interno Angelino Alfano sa che gli orologi Rolex furono una vera passione per Che Guevara e che moltissime fotografie ritraggono Fidel Castro, post rivoluzione, con un paio di orologi al polso, necessari secondo il Leader Maximo, per sapere in ogni momento l’ora esatta non solo dell’Havana ma anche di Mosca.

Fidel Rolex - Cubaora

Fidel Rolex – Cubaora

Anche la ricostruzione di Steven Soderbergh nel suo “Che – L’Argentino” che vedeva Benicio del Toro protagonista nei panni di Che Guevara, considerava questa passione.

Benicio del Toro - Cubaora

Benicio del Toro – Cubaora

Nelle scorse settimane era infatti divampata, a mezzo stampa, la polemica tra l’azienda produttrice degli orologi di Ginevra e il Ministro, che aveva visto la pubblicazione sui principali quotidiani nazionali di una lettera di richiesta di “dichiarazione di rettifica” da parte di Giampaolo Marini, AD di Rolex Italia.

Ovviamente scherziamo, ma il ricordo di questa bellissima campagna pubblicitaria che ritrae il Che con un Rolex Submariner al polso, mentre si accende uno dei suoi amati Montecristo n.4, il sigaro avana più venduto al mondo, con l’headline “A Time for Revolution” non avrebbe forse giovato.

Che Rolex - Cubaora

Che Rolex – Cubaora

Redazione

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *